Auf Goldgrund – Conrad Ferdinand Meyer

Sfondo dorato

Oggi sono andato a tarda
ora nel museo,
dove i santi, dove coloro che pregano
spiccano sugli sfondi dorati.

Poi io ho passeggiato attraverso i campi
verso il tramonto,
ho visto covoni giacere sui carri,
del grano tagliato oggi.

Attorno i pesi nelle braccia
attorno al contadino e al covone
fluiva dalla calda brace della sera,
uno splendido colore dorato.

Anche l’ultima fatica dei giorni,
anche lo zelo dell’ora di riposo
era attorniata dalla sacra dignità,
stava su uno sfondo brillante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*