The Canonization – John Donne

Per l’amor di Dio smetti di parlare, e lasciami amare,
o rimprovera il mio tremore, o la mia gotta (artrite),
i miei cinque capelli grigi, o o la dilapidata fortuna,
migliora il tuo stato con ricchezze, (migliora) la tua mente con le arti,
fai carriera, guadagnati un posto,
rendi omaggio al Suo Onore, o alla Sua Grazia,
o contempla il regno del re, o il suo volto franco;
prova a fare ciò che vuoi,
ma lasciami amare.

Ahimè, ahimè, chi mai viene danneggiato dal mio amore?
I miei sospiri quali navi di mercanti hanno mai affondato?
Chi dice che le mie lacrime hanno allagato il suo terreno?
Quando accadde che i miei brividi rimossero la precoce primavera?
Quando accadde che gli ardori che riempiono le mie vene
fece ammalare un uomo di peste?
I soldati cercano guerre, gli avvocati smascherano
uomini colpevoli, che muovono querele,
ebbene ella ed io amiamo.

Chiamaci come vuoi, noi siamo fatti d’amore;
chiamala unica, chiamami un’altra mosca,
ma noi siamo anche candele, e ci consumiamo,
e in noi troviamo l’aquila e la colomba.
L’enigma della fenice ha più astuzia
davanti a noi: noi due siamo una sola cosa.
Dunque, alle cose naturali si adattano entrambi i sessi.
Noi moriamo e nasciamo come la fenice, e ci dimostriamo
misteriosi per questo amore.

Possiamo morire per esso, se per esso non viviamo,
la nostra leggenda è inadatta a tombe e a carri funebri,
questi sono adatti ai versi poetici;
e se non rientreremo in nessun pezzo di storia,
nei sonetti costruiremo graziose stanze;
come un’urna ben lavorata si adatta
alle più grandi ceneri,
e davanti a questi inni amorosi ogni cosa verrà confermata,
noi saremo resi santi grazie all’amore:

e dunque invocateci: Voi il cui reverendo amore
ci ha resi eremiti l’uno dell’altra;
Voi, per i quali l’amore fu pace, e che ora è rabbia;
voi che avete strappato l’anima del mondo intero, e avete trasferito
nei cristalli dei vostri occhi
(facendo di essi specchi, e cannocchiali,
che fecero di tutto per incarnarvi)
paesi, città, corti: implorate dall’alto
una copia del vostro amore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*