Le ciel est, par dessus le toit – Paul Verlaine

Il cielo è, al di sopra del tetto,
così blu, così calmo!
Un albero, al di sopra del tetto,
culla le sue foglie.

La campana, nel cielo che si vede,
dolcemente tintinna.
Un uccello sull’albero che si vede
canta il suo lamento.

Mio Dio, mio Dio, la vita è là,
semplice e tranquilla.
Quel piacevole rumore laggiù
proviene dalla città.

Cosa hai fatto, tu che sei qui adesso
piangendo senza sosta,
dimmi, cosa hai fatto, tu che sei qui ora,
della tua giovinezza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*