Der fliegende Robert – Hans Magnus Enzensberger

Il Robert che vola

 

Che io fuggo, mi state dicendo,

pieno di rimprovero.

Ma che altro devo fare, rispondo io,

in questo tempo da cani! -,

apro l’ombrello

e mi alzo nell’aria.

Visto da voi,

divento sempre più piccolo,

fino a che non sono scomparso.

Io non lascio niente dietro di me

se non una leggenda,

la quale voi caproni invidiosi,

quando fuori c’è la tempesta,

raccontate ai vostri figli,

affinché loro non scappino via da voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*