Frage – Hugo von Hofmannsthal

Non noti, come le mie labbra tremano?
Non sai leggere questi tratti pallidi,
non sentire, che il mio sorriso è tormentato e menzognero,
quando il mio sguardo ti avvolgeva indagatore?

Non hai nostalgia di un soffio di vita,
di un braccio caldo, che ti porti via
da questa palude di desolati, giorni vuoti,
attorno ai quali le luci pallide, erranti tremano?

Ho male inteso il tuo occhio profondo?
Nessuna brama segreta ho visto rilucere lì bollente?
Il tuo umido sguardo non nasconde nessuna porta

alla tua anima? I desideri, che dormono lì,
come rose tranquille nel fiume, che si scuriscono,
sono, come la tua chiacchiera: privi d’anima … Parole, parole?

One Response to Frage – Hugo von Hofmannsthal

  1. fecbook sex ha detto:

    Hello there, I found your internet site by the use of yahoo even though looking for an identical subject matter, your internet site received in this article upwards,
    it appears close. I bookmarked it inside my google favorites.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*