Il plurale dei nomi e degli aggettivi

Il plurale dei nomi e aggettivi generalmente si forma aggiungendo una -s alla forma del singolare.

Alcuni nomi che terminano in -ail e-ou fanno eccezione poiché hanno il plurale in -aux e -oux.

Altre eccezioni:

  1. -s, -x, -z non subiscono variazioni.
  2. -al diventa -aux.
  3. -eu diventa -eux.
  4. (e)au diventa (e)aux

Nella lingua parlata la -s e la -x di un plurale non si pronunciano a meno che non si voglia legare il nome a un aggettivo che lo segue.

Ci sono plurali diversi:

Monsieur –> messieurs

Madame –> mesdames

Mademoiselle –> mesdemoiselles

Tout –> tous (se è aggettivo -s muta se pronome -s sonora)

Oeil –> yeux

 

Se abbiamo dei composti in una sola parola si segue la regola generale mentre se il composto è formato da due parole i nomi e gli aggettivi si mettono al plurale mentre tutte le altre parole restano invariate.

Quando il nome è composto da una preposizione (de, en) si fa il plurale solo della prima parola: arcenciel (arcobaleno) –> des arcsenciel.

Anche i nomi di origine straniera seguono la regola generale.

In genere i nomi propri restano invariati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*